Diaforà & ISTA

Diaforà img

(Italiano) L’associazione Diaforà è nata per promuovere lo studio e la ricerca sul tema della differenza, prestando attenzione ai grandi temi della formazione, del sapere e delle arti. Attenta al territorio e alla comunità circostante, Diaforà è particolarmente interessata allo scambio delle esperienze di pensiero e al dialogo con iniziative caratterizzate dalla stessa vocazione di ricerca sulle “pratiche del sapere”. L’indagine e il confronto tra i linguaggi, l’attenzione al dispiegarsi delle culture e dei saperi, delle credenze e delle opere, delle tradizioni nelle loro differenze, stanno nei programmi di Diaforà con un’attenzione speciale al tema dell’arte, riguardata fuori da valenze estetiche e indagata piuttosto in quanto soglia antropologica decisiva e fondamento di ogni umana sapienza ed esperienza comunitaria.

Diaforà è uno spazio aperto alle arti, in particolare a quelle dinamiche, tra le quali spicca il teatro come occasione decisiva di sperimentazioni aperte al futuro a partire dalla sua originaria funzione, il rapporto ancestrale che lega la comunità umana alla rappresentazione e al rito, quel fenomeno delle origini donde sono emerse le parole e con esse l’umano.

L’interesse al gesto teatrale ha portato Diaforà all’incontro con l’Odin Teatret raccogliendo volentieri, grazie al sostegno della coop. soc. La Fenice onlus, la proposta di svolgere in Lombardia, ad Albino, la nuova sessione dell’ISTA-International School of Theatre Anthropology, la quindicesima dopo undici anni dall’ultima edizione.